BELZEBOGLIO, IL PIPISTRELLO E IL PANGOLINO

Condividi:

BELZEBOGLIO, IL PIPISTRELLO E IL PANGOLINO

L’astuto e calcolatore Belzeboglio sin dalla notte dei tempi si studia di indurre l’uomo in errore, e a tal fine adibisce le più sottili e sofisticate tra le arti oscure.

Ultimamente, memore di quando offrì la mela fatale ai nostri progenitori, ha offerto ai poveri il tampone menzognero che alimenta il terrore coi falsi positivi, e come rimedio ha promesso che il vaccino vincerà la morte e ristabilirà la sicurezza, se somministrato a tutti: lo ha chiamato “luce” e “speranza” delle genti: Gesù Vaccino.

A tutti? Nella sua malizia, egli ha sottaciuto che ci vorranno circa 260 settimane, ossia 5 anni, per vaccinare tutti in Italia, siccome i vaccini arriveranno a 450.000 dosi alla settimana (e servono 2 dosi a testa) (60.000.000 x 2 : 450.000= 266); sicché le promesse del regime sono, anche questa volta, una bufala, come già per i 700 miliardi di sostegni immediati promessi nella scorsa primavera da Conte in persona, noto seguace di Belzeboglio.

Perché questa lentezza? Perché il vaccino Pfizer necessita di essere tenuto a – 80°C, quindi lo si fa arrivare in Italia dal Belgio nel ghiaccio secco (-78°C), ma nel ghiaccio secco si conserva circa 64 ore; quindi come arriva deve essere iniettato nel giro di 36 ore, o buttato via.

Si potrebbe stoccare e conservare molto più a lungo in impianti di stoccaggio ad azoto liquido miscelato ad aria, accelerando così la vaccinazione; ma tali impianti, che sono complessi e costosi, pur esistendo in Italia, sono già tutti impegnati.

E il regime non risulta averne fatto costruire nemmeno uno da quando ha scelto il vaccino Pfizer, cioè da quando ha saputo che servivano – si è invece concentrato sui banchi a rotelle e sui monopattini elettrici. Lo ha scelto pur sapendo di non poterlo stoccare!

Il vaccino di Astra Zeneca, invece, ha efficacia pari a quello Pfizer, costa meno, e si conserva a – 4° gradi, quindi si potrebbe facilmente stoccare nella quantità necessaria per vaccinare tutti rapidamente… però è stato bloccato in favore di quello Pfizer… perché mai? Perché il regime ha fatto il contratto con Pfizer?

I maligni, sventolando la lunga ‘fedina penale’ di Pfizer (https://violationtracker.goodjobsfirst.org/parent/pfizer), diranno perché Pfizer è più abile nel servirsi della corrotta partitocrazia; i complottisti invece diranno perché la partitocrazia vuol mantenere l’emergenza per ragioni di potere e business; gli amanti degli OGM, dal canto loro, diranno perché il vaccino Pfizer è rivoluzionario, dato che modifica l’RNA, mentre quello Astra Zeneca non lo fa…

Io non so dirvi chi ha ragione – forse, nessuno – ignorabimus… sappiamo soltanto che  tutto è partito da un pipistrello che si è unito peccaminosamente con un pangolino nella lontana Cina… un processo interamente naturale e fortuito, seppur contro natura; oppure voluto da Dio per castigare l’umanità modernista, materialista, laicista che si affida agli anticristici maestri della dissacrazione, come l’astuto Belzeboglio.

30.12.20 Marco Della Luna

Condividi:

Informazioni su admin

Avvocato, autore, scrittore
Questa voce è stata pubblicata in GENERALI. Contrassegna il permalink.

3 risposte a BELZEBOGLIO, IL PIPISTRELLO E IL PANGOLINO

  1. Tremoggia scrive:

    Virus e marasma sociale sono prodotti dell’uomo.

    Buongiorno avvocato e cortesi lettori,

    IL marasma informativo continua e stando a quanto ci viene propinato dal governo e dai media, se non fosse per le poche finestre di riflessione come questo sito, ce ne sarebbe abbastanza da riflettere seriamente sul significato di parole quali “libertà” e “informazione”.
    Le nostre menti vengono invase incessantemente con ogni mezzo al solo scopo di indirizzarci inconsapevolmente verso quegli obiettivi più volte illustrati e ribaditi dall’esimio avvocato con le sue pubblicazioni e con i suoi articoli. Un passaggio di questa transizione è senza dubbio l’eliminazione del contante e un ulteriore passo, dopo i limiti alla sua circolazione, è la riffa degli acquisti effettuati con le card corroborata da altre decisioni come i bonus per l’acquisto di oggetti superflui o il toto-scontrino. Intanto tutti d’accordo e sotto banco trattano, in complicità con il sistema bancario, per eliminare l’uso del contante, un progetto che riceverà una forte spinta grazie al perdurare della pandemia, incuranti delle vere priorità e mentre il tessuto imprenditoriale e produttivo del paese va in cancrena. Una cancrena propedeutica alla nuova colonizzazione del paese che avverrà senza l’uso della forza e con pochi spiccioli. È tutto sotto gli occhi di chi voglia vedere senza i veli dell’ipocrisia.
    Quello che mi rode di più è il fatto che un governo, che si proclama di tutti i cittadini, se la prende con questi vessandoli in ogni modo mentre nulla fa nei confronti dei responsabili della diffusione di questo virus. Non solo il governo ma anche quei movimenti che non perdono occasione per manifestare e porsi alla ribalta vuoi per le balene spiaggiate, vuoi per la plastica negli oceani, vuoi per i versamenti di petrolio in mare, vuoi per l’interramento di rifiuti pericolosi e radioattivi, vuoi per le morti bianche, vuoi per l’inquinamento ambientale, per il dissesto del territorio, vuoi per i morti in mare, vuoi per l’alta velocità e via di questo passo; fra tutti costoro nessuno si mobilita per chiedere conto dei danni generati da questo virus.
    Per crimini contro l’umanità sono stati processati stati, dittatori, militari, tiranni, multinazionali e individui che hanno causato un numero di morti di molto inferiore a quello dell’attuale pandemia. Nessun “tribunale” nazionale o internazionale, nessuna organizzazione nazionale e internazionale, nessuna organizzazione umanitaria, nessun paese, nessun partito politico e tanto meno i rispettivi giornali, TV e l’informazione tutta si sogna di chiamare al banco degli imputati i responsabili di questa strage. Tutti tacciono su questo tema! E allora cosa li paghiamo a fare? Perché noi l’informazione, tutta, la paghiamo eccome! Sia con le sovvenzioni statali (gli compriamo perfino la carta per stampare i quotidiani), sia con il canone, sia con la pubblicità caricata sul costo dei prodotti che acquistiamo; checché ne dica il buon Silvio.
    Si preferisce infierire sulle popolazioni e far credere che la pandemia che ha colpito la maggior parte del pianeta sia qualcosa di ineluttabile, di inevitabile al pari del colera, del vaiolo, della meningite, dell’AIDS … (quantunque anch’esse causate dal comportamento dell’uomo), ma non è cosi poiché questa pandemia è causata da un virus “prodotto appositamente dall’uomo” e “sfuggito” al suo controllo. E prima di bere tutte le pseudo – informazioni TV ci dovremmo chiedere: “incidente o non incidente, ma a che scopo è stato fabbricato un simile abominio?” Per scopi umanitari e caritatevoli?
    Purtroppo ci siamo dentro e ce lo dobbiamo sorbire. Allora cerco di capire e mi pongo molti perché, mi faccio domande che non vengono poste nei vari talk show ai vari esperti o pseudo tali. Domande che potrebbero chiarire la confusione di idee e a far riflettere una popolazione inebetita da una valanga di numeri e di parole che alla fin fine non spiegano nulla.

    Premetto che non ne faccio una questione di quale vaccino sia meglio o più conveniente ma una questione di fondo sul loro impiego si, e da perfetto profano in materia di COVID-19 e sue derivazioni mi chiedo:

    – Si trasmette esclusivamente fra organismi viventi?
    – Entra nell’organismo degli animali?
    – È presente e vive al di fuori degli organismi viventi?
    – Gli individui “asintomatici” sono organismi infetti che possono trasmettere il virus?
    – Gli individui “asintomatici” sono organismi infetti e non sanno di esserlo se non vengono sottoposti ad un controllo?
    – Gli individui “guariti” hanno espulso il virus dal proprio organismo o rimangono portatori dello stesso?
    – Gli individui “guariti” possono essere contagiati ancora?
    – Un individuo sano e in salute può sconfiggere il virus senza l’uso del vaccino?
    – Il vaccino rende immuni dal virus e sue varianti?
    – “Immunità” significa che un individuo vaccinato non potrà più essere infettato?
    – Se il vaccino rende immuni dal virus, per quanto tempo lo fa?
    – Dopo X mesi-anni occorre ri-vaccinarsi ancora?
    – Un individuo vaccinato elimina il virus dal proprio organismo o questo vi rimane?
    – Un individuo vaccinato a contatto con un individuo infetto può contrarre ancora il virus? Ovvero il virus può inserirsi ancora nell’organismo del vaccinato?
    – Se la risposta al precedente quesito è “SI” un individuo vaccinato può essere a sua volta contagioso?
    – Se la risposta al precedente quesito è “SI” un individuo vaccinato che viene contagiato successivamente è equiparabile ad un individuo “asintomatico” non vaccinato?
    – Perché nessuno da voce a chi mette in guardia sulle controindicazioni e/o le conseguenze che una vaccinazione a tappeto può innescare in organismi che sono i più diversi e con le più diverse condizioni fisiche?
    – Perché i produttori di vaccini non rispondono degli effetti collaterali/nocivi e delle conseguenze derivanti dalla somministrazione degli stessi?
    – Perché chi si sottopone a vaccinazione non viene edotto sul prodotto che sta per assumere e non gli viene fornito il bugiardino come un qualsiasi farmaco?
    – Incidente o no, chi ha prodotto questo virus?
    – A che scopo lo ha prodotto?
    – Perché si costringono intere popolazioni a subirne le conseguenze e nulla si fa per combattere le cause e/o le origini del virus?
    – Perché non vengono perseguiti i responsabili della diffusione del virus che sono colpevoli di tutte le morti passate e future?
    – Perché stati, organismi internazionali, tribunali superiori ecc. non chiamano i responsabili a rispondere di questo crimine contro l’umanità come hanno dimostrato di fare, nel passato remoto e recente, nei confronti di imputati rei di stragi inferiori a questa?

    Forse con delle risposte esaurienti ed esaustive potrei capirne di più, quindi discernere in modo consapevole ed agire di conseguenza. Ma purtroppo ci tocca sorbire lo sciroppo della casa.

    Meditiamo gente.

  2. ahfesa scrive:

    Divertente.
    Ma il capolavoro di Belzeboglio é che la gestione UE & Sudditi dei vaccini covid é così intricata, segretata e pasticciata che ogni sospetto diventa molto plausibile. Ma se tutti i sospetti sono plausibili é facile dire che sono tutti falsi e quindi prevale la verità che però non si vede.

    Buon anno avvocato

Lascia un commento