EVVIVA IL GOVERNO MONDIALE!

Condividi:

EVVIVA IL GOVERNO MONDIALE!

Molto auspicato da neoumanisti e transumanisti e persino da papa Francesco, il governo mondiale non si dichiara, ma è ormai arrivato e si fa sentire molto praticamente.

È quello che ha finanziato e costruito il virus in laboratorio, che se l’è lasciato scappare, che ne ha a lungo nascosto l’esistenza al mondo e ha omesso o sbagliato le misure di contenimento della sua diffusione dalla Cina al fine di produrre strage, terrore, emergenza da sfruttare politicamente; quello che ha adottato scientemente metodi diagnostici erronei per gonfiare falsamente i numeri dei contagi apparenti; che ha adottato diagnosi e terapie sbagliate per produrre più morti e più paura; che per nascondere ciò ha  proibito le autopsie, proceduto alla cremazione immediata  dei cadaveri,  trascurato o scoraggiato le cure  efficaci, disponibili e di poco costo  puntando tutto su vaccini  sperimentali  dagli effetti incerti, brevi e  con una dannosità di lungo periodo tutta da verificare; è anche quello che nasconde i loro effetti avversi mentre tratta come cavie milioni di persone.

E’ quello che monta e sfrutta questa emergenza per sostituire le costituzioni democratiche e garantiste con un regime tecnopoliziesco cinese nonché per  macellare e ristrutturare secondo i suoi disegni l’economia mondiale, eliminando il lavoro autonomo per far spazio alle multinazionali e indebitando popoli, famiglie e imprese per prender loro tutto con le tasse patrimoniali e con la nuova normalità.

E’ quello che si nasconde in parte, e in parte si legittima, controllando tutte le agenzie di informazione, imponendo un pensiero unico e censurando e criminalizzando informazioni e comunicazioni non allineate; quello che da sempre stipula e copre col segreto contratti miliardari con case farmaceutiche dalla lunga fedina cui ha concesso l’irresponsabilità per i danni; è quello che si prepara a imporre a tutti di vaccinarsi, cioè di sottoporsi alla sperimentazione, con l’introduzione di passaporti vaccinali e restrizioni di diritti fondamentali per chi non si sottomette.

È il medesimo governo del mondo che ci ha imposto la globalizzazione, la delocalizzazione, il dominio del capitale finanziario, la politica dei mercati, l’ideologia gender, il porno e la violenza nella tv e nei videogiochi per l’infanzia, il land grabbing e l’immigrazione invasiva e il bavaglio  del politically correct.

E’ quello che si appresta a risolvere il problema dell’esaurimento delle risorse, dell’inquinamento, della sovrappopolazione – immaginate come.

Nel teatrino italico, è quella superiore e misteriosa Forza, interpretata e obbedita dal Quirinale, che nel 1981 ha imposto quella riforma monetaria che ha rapidamente raddoppiato il debito pubblico, che nel 1992 ha imposto la campagna di svendite e privatizzazioni, che verso il 2000 ha imposto l’euro e i suoi vincoli finanziari; quella che si manifesta nelle indagini sulla magistratura politicizzata; quella che nel 2011 ha sostituito Berlusconi con Monti, che previene il nascere di governi euro critici, che l’anno scorso ha mandato il ministro dell’economia a impegnare l’Italia nel nuovo MES senza mandato parlamentare, che ha fatto nascere il M5S antisistema e poi lo ha reso filo sistema, che ha fatto nascere Conte e poi lo ha reso invincibile fino ad oggi, che vuole impedire elezioni anticipate ad ogni costo, per assicurarsi un parlamento obbediente e un Quirinale sempre garante devoto.

30.01.21 Marco Della Luna

Condividi:

Informazioni su admin

Avvocato, autore, scrittore
Questa voce è stata pubblicata in GENERALI. Contrassegna il permalink.

1 risposta a EVVIVA IL GOVERNO MONDIALE!

  1. ahfesa scrive:

    Certamente convengo che esiste un`elite formata da potentati di svariate nazionalià, assitita da sceltissimi consulenti e dotata di larghi mezzi, la quale si propone di imporre ai popoli un nuovo modello di governo che superi la democrazia rappresentativa e l`assolutismo fisicamente violento. Il principio é semplicissimo : poichè il popolo é ignorante e per natura ricerca un sempre crescente benessere ed una sempre maggiore libertà politica, economica e sociale, ciò potrebbe primariamente non essere sostenibile dalle risorse del pianeta, come pure potrebbe portare nel tempo ad avvicinarsi ad una forma di « democrazia totale » dove a seguito di una sempre più razionale distribuzione delle risorse, diffusione e progresso del sapere a livello generale, con conseguente progressiva accortezza delle leggi, ognuno abbia per natura e senza redistribuzioni coercitive, un grado di benessere elevato simile a quello di tutti gli altri. Le società scandinave degli anni 80/90 erano un parziale esempio di tale situazione, dove praticamente non esitevano poveri, ma neppure « ricchi » nel senso di soggetti che avessero una quantità di beni e di potere abissalmente superiore a quello della media dei concittadini. Persino i re da quelle parti vivevano come comuni borghesi. Ovviamente se tale situazione fosse inverata a livello planetario le attuali elite sovranazionali scomparirebbero.
    Dunque, scartando l`idea del colpo di stato totale e violento, si devono introdurre dei correttivi, lenti ma inesorabili, per arrivare al controllo assoluto dei governi, anche mediante opportuni organismi sovranazionali che continuamente fagocitino la sovranità dei singoli stati, e poi successivamente a cascata giungere alla totale sottomissione dei singoli individui, ridotti a fauna zootecnica da gestire a piacere, mediante coercizione fiscale, economica, disinformazione sociale ed uso scientifico della violenza morale, facendo balenare oscuri, improvvisi ed indefiniti terrori.

    Difatti in ossequio a tali nobili e costituzionali principi il Notabile Siciliano, che si degna di rappresentarci gli ordini dei tedeschi, plenitotenziari pro tempore delle elite apolidi che prevedibilmente si sono già accordate su nomi e programmi, ci ha proprio in queste ore indicato cosa ed a chi dovrà ciascuno obbedire. Non solo, ci ha anche dato dimostrazione di onniscienza (come Obama) scoprendo un nuovo e decisivo attributo del covid : ovvero esso é poco pericoloso nel corso delle elezioni amministrative, addirittura innocuo se il popolo bue « vota giusto », mentre diviene immediatamente letale nel corso delle elezioni politiche, ma solo in Italia. Roba da premio Nobel per la medicina.
    Tuttavia anche corroborati da tali irrevocabili ed irreversibili (come l`Euro) giusti ordini, dobbiamo inevitabilmente farci carico di un`astrazione. Ovvero persino i mafiosi, maestri in estorsioni e concussioni, sanno che il ricatto é un`arma letale, che però ha un solo colpo. Ovvero l`imposizione quale capo del governo, naturalmente senza il fastidioso ricorso elettorale (il popolo é ignorante e sbaglierebbe, oltre alle altre « urgenze »), dell`altro onnisciente Super Mario, é sostanzialemnte basata sul solito ricatto – che ha sempre per ora funzionato – imposto agli yesmen che siedono in parlamento : o anche voi « votate giusto » e pure subito, oppure andate per rane. Con l`aggravante che le nuove camere non solo avranno poltrone dimezzate, ma anche sarà necessariamente esclusa dalla competizione la maggioranza degli attuali prebendati, causa « fecalità » oppure evidente sopravvenuta improponibilità ai sia pure bovini elettori.
    Ora io, come l`avvocato, ritengo che tanto basterà ed almeno la « maggioranza Ursula » sia pure con qualche starnazzamento si adeguerà, lasciando i soliti meloniti & verdecornuti a bocca asciutta e spernacchiati. Ma facevo i tedeschi più furbi. Difatti tramite un`elezione pilotata alla Biden (magari coi miracolosi voti postali, non a caso citati all`imbelle Salvini dalla lupesca Gruber), avrebbero potuto arrivare allo stesso risultato, acquisendo anche i fondamentali vantaggi della legittimazione formale e dell`eliminazione della canea grillita.
    Ma come noi siamo furbastri e presi dal miraggio di viver agiatamente e senza lavorare a spese del vicino più debole, facciamo appunto furbate che poi rovinano lui e noi, così i tedeschi hanno il difetto nazionale di voler sfondare (col panzer e non con la sola mazza) le porte, anche se senza serratura e pure spalancate, ottendendo non di rado di passar sì la soglia, ma anche di farsi crollare addosso l`intero edificio.

    Difatti non dubito che l`Onnisciente entrerà rapidamente in carica, per poi andare in via naturale al posto del Notabile, (altrimenti non avrebbe neppure consentito ad incontrarlo pubblicamente), ma poi temo avrà parecchi fastidi per governare. Difatti popolo bue e yesmen hanno ben imparato a vivere sotto i « Mario » e si ricordano delle regalie del primo. Quindi hanno già in partenza un grosso terrore dell`addirittura più potente secondo. Ed allora la situazione diventerà esplosiva, anche perchè noi stiamo molto peggio e siamo molto più poveri del 2011, sia in grazia dei « salvataggi » del primo Mario, che del covid e quanto di seguito. Ed i tedeschi tramite Bruxelles dovranno allora di necessità adoperare metodi ancora più brutali, mentre gli yesmen grilliti, che sempre sono la maggioranza relativa, non contando più niente e non avendo più nulla da perdere, potrebbero, essendo in fondo solo dei dilettanti, non essere più così acquiescenti come da loro desiderato. A questo si aggiungono gli « anfibi » e dentati berluscones che vorranno essere molto ben foraggiati per stare al sempre più impolare e pericoloso gioco. Non mi peroccupo invece del Logorroico Toscano, che sempre su commissione ha fatto da detonatore prima per metter in auge il burattino Conte fregando il Verdecornuto e la Melona e poi per mandarlo a casa perchè diventato obsoleto e metter in sella il solito Sano Banchiere ex Goldman Sachs (come in Grecia, in Portogallo ecc..). Difatti per lui Obama (che é il vero decisore) ha già previsto un più gratificante e sicuro incarico internazionale, difatti molti parlano della segretria della resuscitata NATO.

    Ma per noi senza potere tutte queste meraviglie vogliono solo dire fame e miseria crescenti. Salvo la rivolta ovviamente. O la l`eurtanasia sperando nell`aldilà come dice l`avvocato.

Lascia un commento