PROPOSTA URGENTE – FATE CIRCOLARE!

Condividi:

FARE CONVENZIONE COL GOVERNO LIBICO AFFINCHE’ COSTRUISCA UN CAMPO DI LAVORO FORZATO DOVE SARANNO CONFINATI TUTTI I POLITICI ITALIANI, LA C.D. CASTA, A COLTIVARE IL DESERTO. GLI INVALIDI E QUELLI CHE HANNO RAGGIUNTO L’ETA’ DEL PENSIONAMENTO (66 ANNI)- SARANNO ESONERATI DAL LAVORO. COME CONTRIBUTO AL MANTENIMENTO, LO STATO ITALIANO VERSERA’  EURO 20 A TESTA AL GIORNO, OSSIA 2,92 MILIARDI L’ANNO (LA CASTA E’ STIMATA, DA STELLA E RIZZO, IN 400.ooo PERSONE). LA COPERTURA DI QUESTA SPESA SARA’ DATA DALLE PENSIONI E DAI PATRIMONI DEGLI INTERESSATI.

Condividi:

Informazioni su admin

Avvocato, autore, scrittore
Questa voce è stata pubblicata in GENERALI. Contrassegna il permalink.

8 risposte a PROPOSTA URGENTE – FATE CIRCOLARE!

  1. rinus scrive:

    Come idea andrebbe bene ! Intanto bisognerebbe iniziare a togliere i vantaggi che lor signori hanno, rispetto ai pari deputati europei.Stessa cosa dicasi con le pensioni facili ,mentre hanno il coraggio di innalzare l’età pensionabile per i comuni mortali.Poi vorrei ricordare la proposta,ancora una volta evasa della Lega N. ,ridurre il numero infinito di politici che prendono prebende alla faccia nostra.L’elenco è lungo e non voglio strAfare,tanto l’è tempo perso.

  2. Alessandro scrive:

    gh gh gh gh: avvocato, dottore in legge e psicologia! gh gh! Questa poi!

  3. Alfio200 scrive:

    Mi accontenterei dell’abolizione della legge (del 1963) che vuole come direttore responsabile di un periodico (qualsiasi periodico) un giornalista/pubblicista.

    E’ una legge che ha di fatto consegnato la stampa periodica nelle mani dei giornalisti/pubblicsti. Lei, per esempio, Dott. Della Luna, non potrebbe essere il direttore responsabile di una rivista che tratti gli argomenti che lei sviscera con straordinaria competenza nei suoi libri (a meno che lei non sia un giornalista/pubblicista).

    L’Italia è l’unico paese al mondo ad avere questa anomalia. In genere, si scrive (più che giustamente) contro l’oridne dei giornalisti (il più inutile degli ordini), ma si trascura di citare questa legge (direttore responsabile) che darebbe invece una mazzata tremenda alla casta dei giornalisti.

    A proposito di Grillo: ho inviato ben tre mail sull’argomento al sito di Beppe Grillo. Completamente ignorate. Non sono neppure state pubblicate. In base a questa esperienza, Grillo, per quel che mi riguarda, rientra tra i tanti che definisco: “Testate nucleari a parole, niente di niente a fatti.”

  4. Riccardo scrive:

    Hai hai, lo sapevo. La proposta è volutamente grillinica per far uscire l’ipocrisia. La volete una proposta deflagrante: Raccogliamo le firme perun referendum che elimini il sostituto d’imposta.
    Lo so…. La Corte Costituzionale l’ha già bocciato ma è successo trent’anni fa, forse adesso…. eh no. Lo boccerebbe anche oggi , perchè è rimasto l’ultimo collante all’unità nazionale. Le tasse certe ai lavoratori dipendenti.
    Lasciati liberi di trattenersele (valutando il ritorno in servizi dello Stato), molti non pagherebbero (voglio vedere chi è in grado di andare a Scampia a prendersi l’irpef) e i conti della nazione salterebbero.
    Altro che mandare la casta nel deserto.
    Stella e Rizzo pretendono che ci indignamo per chi ci ruba in cantina, mentre i ladri li abbiamo in salotto.
    Cordialmente.

  5. Emanuela scrive:

    Invece bisognerebbe fare quello che L’avv Della Luna scrive sempre nei suoi libri : ANDARSENE !

  6. renzo scrive:

    solo 400 ?….mi sembra riduttivo……perchè non offrire questa oppurtunita’ anche a tutti coloro che vivono ( mangiano ) di politica ?…..sono molti di piu’……

  7. Riccardo scrive:

    La proposta è suggestiva ma un tantino grillina.
    Io faccio un lavoro alienante e duro da 27 anni ma tendenzialmente diffido di chi manda a lavorare gli altri.
    Nel merito credo che succederebbe un pò quello che succede con la lotta alla mafia.
    Quando annunciano che hanno arrestato 20 dei 50 più pericolosi latitanti, non è che ne restino trenta, viene aggiornata la classifica, sono sempre 50 i latitanti più pericolosi.
    Così se mandiamo ai lavoro forzati 400 politici, semplicemente si aggiorna la casta, visto che quei politici qualcuno li ha votati.
    Follow the money, dicono in USA, basta chiudere i rubinetti giusti.
    Saluti

Lascia un commento