LA BOLLA RADIOATTIVA E LA BOLLA RISORGIMENTALE

LA BOLLA RADIOATTIVA Arriverà la nube radioattiva dal Giappone? Ci sarà un’altra ondata di tumori e malformazioni fetali come quella di Chernobyl, o anche peggiore? Forse no, forse le particelle radioattive si scaricheranno sul Pacifico, sull’America (nemesi di Hiroshima), o alla peggio le si farà precipitare nell’Atlantico con appositi composti chimici spruzzati da aerei, come fecero i Russi quando la nube di Chernobyl si dirigeva su Mosca – la fecero piovere sull’Ucraina… Arriveranno altre così, molto più facilmente. Sanzioni commerciali contro la Libia, che potrebbero far saltare i lucrosi contratti commerciali di certe compagnie italiane legate all’importazione di gas e petrolio. I profitti attesi crollerebbero, mentre i carburanti e i combustibili rincarerebbero – e ciò si scaricherebbe in termini di freno economico e acceleratore della disoccupazione e del malcontento popolare. Accentuato da ondate di sbarchi di profughi in fuga dalla vendetta del Rais vincitore. Che già ha promesso di punire l’Italia, oltre alla Francia – che però non dipende dalla Libia per l’energia elettrica. A ciò è probabile che si sommi, imposta dal popolo spaventato, dall’esempio straniero e dal discredito del governo, una moratoria sugli investimenti in centrali nucleari (doverosa, dato che l’Italia è un paese fortemente sismico e fortemente […]

Altro